Accueil  >  Recherche  >  Corpus et constitution des savoirs  >  Recherches documentaires sur les inscriptions grecques  >  Ricerche documentarie sulle iscrizioni greche

Ricerche documentarie sulle iscrizioni greche

➤ Responsabili

Laurent Dubois (EPHE)
Denis Rousset (EPHE)

Bulletin épigraphique della Revue des études grecques (direttore D. Rousset)

Il Bulletin épigraphique è pubblicato nella Revue des études grecques dal 1888 ed ha per scopo di presentare e recensire in modo critico le pubblicazioni relative alle iscrizioni antiche in lingua greca. Il Bulletin épigraphique fu pubblicato dal 1938 al 1984 da Jeanne Robert e Louis Robert, poi sotto la direzione di Philippe Gauthier dal 1987 al 2006. Dal 2007 il Bulletin è redatto da un gruppo di filologi e storici, sotto la direzione di L. Dubois.
Il Bollettino si divide in due parti : una parte "Rubriques" (Généralités, Rapports avec l’archéologie, Mots nouveaux et mots rares, Onomastique, Institutions) e una parte geografica, dalla Gallia all’Egitto. Ogni due anni il Bulletin contiene un importante dossier sulla cristianità a cura di D. Feissel. Copre quindi tutto il mondo greco, sia in termini cronologici (dall’VIII a.C. all’epoca protobizantina), che spaziali (dalla Spagna all’Afghanistan).
Ricordiamo inoltre una serie di volumi :

‑ Il Bulletin épigraphique des années 1987 à 2001, ristampato in 4 vol., Paris, Les Belles Lettres, 2007, collezione « Epigraphica » 3, 4, 5, 6 → sito dell’editore

‑ L’index des années 1978-1984, a cura di J. Marcillet-Jaubert, A.-M. Vérilhac e Cl. Vial, con la collaborazione di D. Rousset, 2010, 400 p., collezione « Epigraphica » 7 → sito dell’editore

‑ Index du Bulletin épigraphique (1987-2001), diretto da M. H. Hatzopoulos, a cura di S. Aneziri, N. Giannakopoulos et alii, 3 vol. (Meletèmata, 43, 1, 2 et 3), Paris, 2005-2006 → sito dell’editore

Per saperne di più

➤ I Traci nel mondo greco-romano (D. Dana)

— Monografia intitolata Onomasticon Thracicum (OnomThrac). Repertorio dei nomi indigeni di Tracia, Macedonia Orientale, Mesia, Dacia e Bitinia. Terminato, pubblicazione prevista nel 2014.

— Monografia intitolata Les Thraces dans l’Égypte hellénistique (papiri, iscrizioni, graffiti, fonti letterarie) : prosopografia e storia sociale ; criteri di identificazione, origine e reclutamento, statuto sociale e giuridico, strategie matrimoniali e onomastiche, identità ed evoluzione in una società multiculturale.

➤ Iscrizioni greche del Museo del Louvre (direttore per Anhima D. Rousset)

La collezione delle iscrizioni greche conservate nel Museo del Louvre comprende circa 1000 documenti ripartiti su più o meno dieci secoli, dal VI a.C. fino al IV d.C. Tenuto conto della varietà cronologica, geografica e tematica dei testi e dell’originalità intrinseca di molti supporti, — stele, elementi architettonici, statue e altri oggetti votivi ecc. — è incontestabile l’interesse scientifico e patrimoniale di questa collezione.
Il programma E-PIGRAMME, « Épigraphie et Muséographie : édition numérique et valorisation de la collection des inscriptions grecques du Louvre » (« Epigrafia e Museografia : edizione digitale e valorizzazione della collezione delle iscrizioni greche del Louvre »), progetto vincitore dell’ANR per gli anni 2013-2015, ha per scopo di portare a termine l’edizione stampata ed elettronica di questa collezione. Il programma riunisce quattro partner : due laboratori di ricerca, l’UMR 5189 Histoire et Sources des Mondes Antiques (HiSoMA - Storia e Fonti dei Mondi Antichi), che lo coordina e l’UMR 8210 ANHIMA, il Dipartimento delle Antichità Greche Etrusche e Romane del Museo del Louvre (DAGER) e la Scuola Francese di Atene (EfA). Questa ricerca si propone inoltre di promuovere lo sviluppo della digitalizzazione nell’epigrafia greca.
Collaboratori (per Anhima) : A. Alonso Déniz, D. Dana, Y. Kalliontzis, P. Kossmann

➤ Raccolte di iscrizioni greche

Vari membri del programma lavorano alla preparazione o alla continuazione di raccolte di iscrizioni greche :

— Lettere greche iscritte su piombo o cocci (Madalina Dana)
Il progetto consiste nel realizzare un corpus delle lettere su piombo e su cocci del mondo greco, con testo, apparato critico, traduzione, commenti e bibliografia aggiornata. Ad oggi si contano 39 lettere. Il libro comporterà due parti : il corpus propriamente detto e una sintesi su vari aspetti : gli usi epistolari, le pratiche commerciali e gli aspetti giuridici degli scambi commerciali, il grado di alfabetizzazione (literacy) dei commercianti, le relazioni dei Greci « di periferia » con le popolazioni locali.

— Arbitrati internazionali nel mondo greco (D. Rousset)
La raccolta degli atti di arbitrato tra Stati greci è stata pubblicata dall’arcaismo al 197 a. C. da L. Piccirilli (1973), poi da A. Magnetto (1996). È ormai indispensabile coprire il seguito della storia delle poleis greche raccogliendo tutti i testi dei due secoli prima della nostra era. Questo terzo e ultimo volume della serie sarà un lavoro in collaborazione tra Parigi e Pisa, sotto la direzione congiunta di D. Rousset e A. Magnetto.

— Le iscrizioni antiche di Focide e Doride (D. Rousset)
Nella serie delle iscrizioni greche pubblicata dall’Accademia di Berlino, la Grecia Centrale costituisce la parte I del volume IX. La prima edizione di W. Dittenberger, risalente al 1897, annoverava per la Doride e la Focide 235 iscrizioni. La seconda edizione, Inscriptiones Phocidis Doridisque, a cui sta lavorando D. Rousset, e che sarà pubblicata nel 2015 dalla Berlin-Brandenburgische Akademie der Wissenschaften, comprenderà circa 750 iscrizioni, alcune decine delle quali ancora inedite. Dal 2011 al 2014 sono stati pubblicati alcuni articoli preliminari : si veda la bibliografia di D. Rousset.

Mentions légales  | Contact | ©ANHIMA 2010 | Se connecter  |
Logo CNRS Logo EHESS Logo EPHE Logo PSL Logo Paris I Logo Paris VII