Loading...
Moneta : la storia non lineare di un oggetto istituzionale
Editeur
FrancoAngeli
Revue
Cheiron
Ville
Milan
Année de publication
2021
ISSN
1127-8951
Prix
41 €
ISSNe
1971-8772
Prix
35 €
Maria Cecilia D'Ercole, Marina Romani (ed.)

Moneta : storia non lineare di un oggetto istituzionale

Table des matières :

Maria Cecilia D’Ercole, Marina Romani, «Introduzione»
Maria Cecilia D’Ercole, «Tra moneta e oggetto. Le trasformazioni delle misure di valore nelle società greche arcaiche e classiche»
Cristiano Viglietti, «Aestimatio. Il ruolo della moneta in una società censitaria (quasi) senza contanti: Roma tra il VI e gli inizi del IV secolo a.C.»
Giacomo Todeschini, «Il valore fiduciario del denaro e la razionalizzazione della violenza europea (secoli XV-XVIII)»
Maria Nadia Covini, «Consumi di pregio nel Quattrocento milanese: storicità e problemi della stima»
Claude Denjean, «Res, pecunia, moneta? Des choses garanties, des biens fongibles et d’autres moyens de paiements hétérogènes»
Rachele Scuro, «Pratiche dello scambio nella Terraferma veneta rinascimentale: il ruolo dei beni denaro-equivalenti nel mercato del credito urbano e agrario»
Marina Romani, «Denaro, monete-merce e merci-moneta. Una storia economica e sociale»
Gian Luca Podestà, «Una sovranità limitata. Monete coloniali e tallero di Maria Teresa in Eritrea ed Etiopia»
Karin Pallaver, «Dal “baratto” al mobile money: limiti e pregiudizi di un’interpretazione evoluzionistica dei sistemi monetari africani»
Valeria Siniscalchi, «Il denaro invisibile. Circolazione, calcolo e valori negli spazi economici dell’attivismo»

Top